martedì 11 gennaio 2011

3: MONGOL PARTY







La terza giornata dell'Hatsu-Basho avrà un commento minimale, come del resto altre in futuro, a causa degli impegni di lavoro del vostro oste, che dunque non ha potuto seguire con troppa attenzione l'andamento della giornata di Sumo. Posso solo dire che Hakuho (3-0) ha superato l'ostacolo Aminishiki (1-2) noto per essere definito "killer di Yokozuna", grazie ad un Uwatedashinage col quale ha letteralmente scaraventato via l'M1 (prime tre foto). Con la sua vittoria finale lo Yokozuna comanda il gruppetto di 6 che conduce il torneo con lo Zensho di 3-0: con lui segnaliamo in particolare Harumafuji, mongolo come lui, ed il Sekiwake Kotoshogiku ma anche Tokusegawa ed i veterani Wakanosato e Tochinonada.

Tra gli Ozeki, Kotooshu (2-1) riabilita la sua sconfitta di ieri liquidando la nemesi Toyonoshima (1-2) con salda presa in Yorikiri, Kimarite utile a prendere le distanze dal trottolino della Tokitsukaze-Beya; Harumafuji (3-0) corre spedito come un treno e liquida con Yorikiri il Komusubi Kakuryu (0-3) mongolo e rapido quanto lui ma meno smaliziato nella condotta di gara: fondamentale la bella presa interna mancina lanciata dall'Ozeki al momento giusto del bout (quarta foto). Baruto (2-1) domina Yoshikaze (0-3) agganciandolo in Yorikiri e trasportandolo di forza fuori dal Tawara mentre Kaio (2-1) riprende la sua corsa sconfiggendo il georgiano Tochinoshin (0-3) addirittura con Uwatenage a dir poco fulminante.

Il Sekiwake Kisenosato (2-1) non si lascia abbattere dalla sconfitta di ieri ed a forza di Nodo-Wa a dir poco furiosi, sconfigge a sua volta il Komusubi Tochiozan (1-2) con Tsukidashi (due foto in basso) facendo valere, dunque, il peso della sua mole nel momento di tirare dei colpi utili a scoordinare l'avversario ed estrometterlo dal Tawara. Inarrestabile il suo collega di rango Kotoshogiku (3-0) che macina Yorikiri zompettanti ed abbatte le difese del mongolo Tamawashi (1-2).

Fuori dai Sanyaku segnaliamo la vittoria dell'ottimo Tokusegawa (3-0) abile con la consueta sobrietà, mai tuttavia banale, a portare lo Yorikiri vincente su Asasekiryu (1-2) ed anche il prepotente Oshitaoshi del pesantissimo georgiano Gagamaru (2-1) a danno del povero Tosayutaka (0-3) che per ora non ne ha azzeccata una. Aran (2-1) beffa Homasho (1-2) con Hatakikomi, mentre Goeido (1-2) miete finalmente un punto grazie all'ottimo Uwatedashinage con cui abbatte il vecchio Kyokutenho (1-2). Miyabiyama (2-1) con Hikiotoshi sull'arido Tokitenku (0-3) e presa letale al collo subìta da Takamisakari (2-1) contro Hakuba (2-1) che dunque prevale su "Robocop" per Kubinage. 3-0 anche per Wakanosato (Yorikiri su Shotenro: 1-2) e Tochinonada (Tsukiotoshi su Sokokurai: 2-1). Mokonami utilizza un classico Yorikiri (2-1) per avere ragione del fisico imponente di Shimotori (1-2) Okinoumi (2-1) fa altrettanto contro il mongolo Koryu (1-2) mentre "Jabba" Takekaze porta un eccellente proiezione sull'arto proteso di Kitataiki (1-2) stendendolo con Kotenage. Kokkai, infine, realizza il punto dell'1-2 liquidando con Hatakikomi furbetto l'assalto di Wakakoyu (2-1). Per la cronaca: tra i Makushita il nostro pupillo ceko, l'ms 10 Takanoyama, conduce 2-0 grazie alla bella vittoria di oggi, in Shitatenage, su Tokushinho (1-1). La sua prima vittoria era stata contro Sotairyu alla prima giornata. Il bulgaro Aoiyama, ms 5, perde contro Arawashi (2-0) per Yorikiri e si ferma invece sul momentaneo 1-1.

Est
Kimarite
Ovest:

E-M16 Sokokurai 2-1
tsukiotoshi
W-M16 Tochinonada 3-0*

E-M17 Toyozakura 0-3
oshidashi
W-M15 Toyohibiki 2-1*

E-M14 Wakakoyu 2-1
hatakikomi
E-M15 Kokkai 1-2*

W-M14 Kimurayama 1-2
tsukiotoshi
W-M13 Kotokasuga 1-2*

E-M12 Koryu 1-2
yorikiri
E-M13 Okinoumi 2-1*

W-M12 Mokonami 2-1*
yorikiri
W-M11 Shimotori 1-2

E-M11 Shotenro 1-2
yorikiri
W-M9 Wakanosato 3-0*

E-M9 Takamisakari 2-1
kubinage
W-M10 Hakuba 2-1*

E-M10 Miyabiyama 2-1*
hikiotoshi
W-M8 Tokitenku 0-3

E-M7 Takekaze 2-1*
kotenage
E-M8 Kitataiki 1-2

W-M7 Tosayutaka 0-3
oshitaoshi
W-M6 Gagamaru 2-1*

E-M5 Goeido 1-2*
uwatedashinage
E-M6 Kyokutenho 1-2

W-M5 Asasekiryu 1-2
yorikiri
W-M4 Tokusegawa 3-0*

E-M3 Aran 2-1*
hatakikomi
E-M4 Homasho 1-2

W-M3 Tamawashi 1-2
yorikiri
W-S Kotoshogiku 3-0*

E-S Kisenosato 2-1*
tsukidashi
E-K Tochiozan 1-2

W-M2 Yoshikaze 0-3
yorikiri
W-O Baruto 2-1*

3 commenti:

Gabriele ha detto...

ciao mi chiamo gabriele e non ne capisco molto di sumo, ma lo seguo sul tuo blog (ti faccio anche i compimenti) e mi piacerebbe vedere qualche incontro in streaming.
ho provato con il link che dai tu a fondo pagina, ma non mi si visualizza niente...
sapresti aiutarmi?

Pippooshu ha detto...

Ciao Gabriele! E' un piacere ed un onore averti nella mia umile taverna! Il Sumo è una disciplina antichissima che per certi versi è errato definire solamente come sport. Essa riunisce tradizione, cultura, shintoismo e visione della società. Ad ogni modo per seguire gli incontri in streaming (che per il torneo di gennaio vanno in onda dalle ore 8.00) vai sul sito del Nihon Sumo Kyokai e poi clicca sulla scritta "goo sumo". Da lì accederai ad un piccolo schermo con la scritta dello streaming. Cliccaci e ci sei. Ma attenzione...più ti avvicini ai match dei Sanyaku più rischi di trovare le linee intasate, quindi ti consiglio di non provare oltre le ore 9.00.

Gabriele ha detto...

grazie per l'informazione, lo sto vedendo proprio ora!